Skip to main content

Tuteliamo i tuoi diritti

Ci prendiamo a cuore te e ogni tuo spicciolo

Chi è Adusbef

Adusbef è un’associazione a difesa dei consumatori specializzata nel settore Bancario.
Dal 1987 combatte al fianco dei cittadini in difesa dei loro diritti in ogni settore operando anche grazie al sostegno degli iscritti.
Le battaglie giudiziarie di Adusbef sono note a tutti perché sono riuscite a sconfiggere l’arroganza delle banche.


Ultime Notizie

| Emanuela Marsan | Notizie, Diritto Processuale Civile, Codice del Consumo

HAI UN’ESECUZIONE IN CORSO E NON HAI OPPOSTO IL DECRETO INGIUNTIVO? C’E’ ANCORA UNA SPERANZA

Asta_casa.jpg

Se sei un consumatore ed hai un’esecuzione in corso senza aver opposto il decreto ingiuntivo emesso in favore di una Banca o di una Finanziaria o di un altro Ente professionale ed il contratto che hai sottoscritto contiene delle clausole vessatorie in tuo danno, puoi ancora opporti all’esecuzione.

| Fulvio Cavallari | Notizie, Diritto bancario

BACIATE AL 73 % DEL FIR MA PER LA CASSAZIONE IL FINANZIAMENTO E' NULLO

Mentre le associazioni e i risparmiatori dibattono nelle chat di ulteriori riparti e delle tempistiche relative all’arrivo del sospirato 10 per cento aggiuntivo, par passato di moda fare i conti con un’altra dura realtà, il c.d. fenomeno delle baciate o operazioni correlate che dir si voglia.

| Emanuela Marsan | Notizie

VITTORIA PER GLI APNOICI ITALIANI, ADUSBEF APS E IL DIRITTO ALLA SALUTE

Grazie alla tenace battaglia di Associazione Apnoici Italiani APS e Adusbef APS, la multinazionale Philips SPA e Respironics Deutschland GMBH dovranno pagare una penale di 20mila euro per ogni giorno di ritardo (a decorrere dal 30 giugno 2023) nell'esecuzione del ritiro degli apparecchi difettosi e ritenuti dannosi per la salute di chi soffre di apnee notturne. È quanto stabilito dalla Corte di Appello di Milano, sezione XIV Civile specializzata in materia d'impresa, che con ordinanza pubblicata il 31/01/2024 ha rigettato il reclamo presentato dalla multinazionale avverso il provvedimento che aveva accolto l’azione inibitoria collettiva proposta dalle due Associazioni nei suoi confronti.

| Emanuela Marsan | Notizie, Diritto bancario

GLI INTERESSI DEL MUTUO SONO NULLI SE L’EURIBOR E’ STATO MANIPOLATO

Euribor.jpg

E’ la Suprema Corte di Cassazione a stabilirlo con la recentissima sentenza n. 13481 del 13.12.2023, che offre la possibilità di contestare i tassi per tutti quei contratti bancari (mutui, leasing, finanziamenti, affidamenti e derivati) che hanno applicato il tasso Euribor tra il 29 marzo 2005 ed il 30 maggio 2008.

| Emanuela Marsan | Notizie

ULTERIORE INCREMENTO DEL 10% DAL FIR. LE PROSPETTIVE PER IL 2024

Fondo_Indennizzo_Risparmiatori.jpg

Come è noto dalle notizie di stampa, i danneggiati dalle banche andate in default hanno ottenuto un ulteriore indennizzo del 10% dal FIR (Fondo Indennizzo Risparmiatori). Quali le prospettive per il 2024.

| Emanuela Marsan | Notizie, Diritto bancario

ALTRA VITTORIA ADUSBEF: ASSOCIATO RECUPERA CIRCA 155.000 EURO SU APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE PER ANATOCISMO, MAGGIORI INTERESSI NON PATTUITI E COMMISSIONI INDEBITE.

Altra importante vittoria di Adusbef. Un associato ha ottenuto la condanna della Banca a restituirgli la somma di circa 155.000 euro per anatocismo, interessi ultra-legali, spese e commissioni non pattuite addebitate nel suo conto corrente risalente al 1986.

 

| Emanuela Marsan | Notizie

CARO BOLLETTE : IL GOVERNO CERCA RISORSE DAI DECRETI SCADUTI O INATTUATI - NESSUNO TOCCHI IL FIR

La corsa per tamponare quell’autentica emorragia che può derivare dal caro bollette è cominciata, è notizia di queste ore che il Governo, salvo rinvii dell’ultima ora, si appresta a varare una manovra che salvaguardi famiglie e imprese da scenari che possiamo definire apocalittici.

No all'utilizzo delle risorse del FIR.

| Paolo Polato | Notizie, Diritto finanziario

NEW FINANCIAL TECNOLOGY: COSA FARE

PRENDI I BITCOIN E SCAPPA A DUBAI

Da giorni si sta parlando di una possibile truffa ai danni di circa seimila persone, convinte di aver investito in Bitcoin ma impossibilitate a riavere il loro denaro. Imputata sarebbe la “New Financial Tecnology” di Silea (TV), con sede legale a Londra e una filiale a Dubai.

| Gianfranco Bontorno | Notizie, Diritto bancario

TRUFFE BANCARIE ON LINE: IL TRIBUNALE DI PADOVA CONDANNA INTESA SANPAOLO SPA A RISARCIRE UN CLIENTE DERUBATO DI TUTTI I RISPARMI SUL CONTO CORRENTE PER UNA FRODE BANCARIA COSIDETTA SIM SWAP

Viviamo nell’era digitale, navighiamo in rete, dobbiamo inserire la password per accedere alle email o al cellulare, i codici dell’home banking, i dati bancari, il numero delle carte di credito, purtroppo, però, così si può cadere vittima di frodi bancarie on line che possono, addirittura, arrivare ad azzerare il saldo del conto corrente.

| Gianfranco Bontorno | Notizie, Diritto Penale, Diritto finanziario

FOREX - TRADING ON LINE: IL TRIBUNALE DI PADOVA ACCOGLIE LA RICHIESTA DI CHIAMARE NEL PROCESSO PENALE LA BANCA DEPOSITARIA.

Con una recente decisione significativa, il Tribunale di Padova conferma la decisione in accoglimento della richiesta della parti civili costituitesi con l’avv. Marilena Bertocco del Foro di Padova e delegata Adusbef, di mantenere la presenza della banca depositaria nel processo penale pendente a carico di un ex consulente finanziario, imputato per abusivismo e truffa e radiato dalla Consob dall’albo unico dei consulenti finanziari per tali fatti nel 2017, a seguito del reclamo presentato nell’interesse delle persone offese, dall’avv. Anna Lorenzi del Foro di Padova, e delegata Adusbef Padova.
| Gianfranco Bontorno | Notizie, Diritto amministrativo

PROCESSO D’APPELLO CONTRO GLI EX AMMINISTRATORI DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA COLPO DI SCENA IN AULA BUNKER

Colpo di scena il 30 maggio 2022, in aula Bunker a Mestre ( VE ) al processo in grado d’appello contro gli ex amministratori della Banca popolare di Vicenza.

Dopo una mattinata, seguita nel primo pomeriggio da analogo copione, caratterizzata dalle consuete schermaglie fra accusa e difesa sui testi ammessi per la difesa Zonin, l’Avv. Miucci difensore con il Prof Dominioni del Dr. Giustini, già condannato in primo grado dal Tribunale Berico, chiede la parola alla Corte ed annuncia, con brevi note difensive, il deposito di una memoria ex art 121 C.p.p.  del proprio assistito.

| Emanuela Marsan | Notizie, Codice del Consumo, Diritto bancario

EPOCALE DECISIONE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA: PER UN CONSUMATORE LA NULLITA’ DELLE CLAUSOLE VESSATORIE PREVALE SUL DECRETO INGIUNTIVO NON OPPOSTO.

 Epocale decisione della CGUE del 17 maggio 2022 sul giudicato implicito del decreto ingiuntivo non opposto: il consumatore potrà sempre far valere la nullità di una clausola vessatoria, ovvero quella clausola che impone a carico dello stesso un significativo squilibrio dei diritti e degli obblighi derivanti dal contratto, anche in fase esecutiva nonostante non abbia opposto il decreto ingiuntivo divenuto definitivo. 

| Emanuela Marsan | Notizie, Diritto bancario

IN UN CONTRATTO DI FINANZIAMENTO IL TASSO DI INTERESSE E’ INDETERMINATO SE MANCA L’INDICAZIONE DEL REGIME FINANZIARIO ADOTTATO.

Questo è il principio espresso da una recentissima sentenza del Tribunale di Vicenza (n. 170 del 3.2.2022), ottenuta dall'Avv. Emanuela Marsan

| Emanuela Marsan | Notizie, Diritto Tributario, Diritto Processuale Civile

IL 15 OTTBRE 2021 RIPARTONO I PIGNORAMENTI DEI CONTI CORRENTI

Chi rischia con l’Agenzia delle Entrate: Il 15 ottobre 2021 finisce la sospensione di pignoramenti, fermi amministrativi, ipoteche e procedure cautelari attuata per la crisi sanitaria ed economica e così assistiamo all’irresistibile risveglio delle attività di riscossione da parte dell’Agenzia delle Entrate.
| Camilla Cusumano | Notizie, Diritto finanziario

ACCOLTA LA RICHIESTA DEI LEGALI ADUSBEF: INTESA CHIAMATA A RISARCIRE GLI AZIONISTI DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA

Il Tribunale di Vicenza ha accolto la richiesta degli avvocati Adusbef Camilla Cusumano e Monica Spada ed altri 10 di citazione come responsabile civile di banca Intesa nel processo penale a carico dell’ex direttore generale di Banca Popolare di Vicenza, Samuele Sorato, imputato per i reati di aggiotaggio e falso in prospetto. Speranza per gli azionisti Bpvi che potranno essere risarciti a IntesaSamuele-Sorato-sempre-a-fianco-di-Gianni-Zonin-696x392.jpg

| Emanuela Marsan | Notizie, Diritto bancario

ABF: L’ISTITUTO CHE NON HA ADOTTATO IDONEI SISTEMI DI SICUREZZA DEVE RISARCIRE IL CLIENTE SE E’ VITTIMA DI UNA TRUFFA ONLINE E GLI SVUOTANO IL CONTO.

La vicenda vede coinvolta un’associata ADUSBEF, vittima di una truffa online tramite l’invio di un sms, c.d. smishing, sulla stessa messaggistica della propria banca, che la allertava di operazioni fraudolente sul proprio conto corrente.

| Emanuela Marsan | Notizie, Consulenza Finanziaria Indipendente

ABI E BANCA D’ITALIA: I RISPARMI DEGLI ITALIANI CRESCONO ANCORA MA NON VALGONO QUASI NULLA

Le istituzioni bancarie certificano che la raccolta delle banche a Maggio 2021 è salita a 1.970,6 miliardi di euro, in crescita di 119,2 miliardi. Tra restrizioni anti-Covid e la paura di uscire di casa, i consumi delle famiglie sono diminuite e la propensione al risparmio cresciuta.

Il tasso medio di remunerazione di tali risparmi, a differenza di altri paesi, è però prossimo allo zero e, complice il ribasso della remunerazione delle obbligazioni bancarie, i clienti delle banche hanno perso oltre 11 miliardi rispetto allo scorso anno.

| Emanuela Marsan | Notizie, Diritto bancario

LA BANCA E’ RESPONSABILE EX ART. 1337 C.C. SE INGENERA IL LEGITTIMO AFFIDAMENTO SULLE CONDIZIONI DI MUTUO PROPOSTE E POI NON MANTENUTE.

Importante vittoria in favore di un’azienda associata ADUSBEF in Corte d’Appello di Venezia che riforma la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Belluno in materia di responsabilità pre-contrattuale.

Se la Banca propone delle condizioni di mutuo, ingenerando l’affidamento sulla conclusione del contratto e poi le modifica discrezionalmente, è responsabile e deve risarcire il danno subito.

| Emanuela Marsan | Notizie, Diritto Penale

PROCESSO PFAS – MITENI AL TRIBUNALE DI VICENZA: IL 1° LUGLIO 2021 INIZIA IL DIBATTIMENTO.

Il risarcimento alle parti danneggiate dall’inquinamento PFAS passa dalla costituzione di parte civile nel processo penale entro il 1° luglio 2021

download.jpg

Come tuteliamo i nostri iscritti?

Consulenza Stragiudiziale

Comprende tutte le attività che un avvocato o un commercialista possono svolgere in tuo aiuto, senza entrare in un processo

Assistenza Giudiziale

Hai bisogno che un avvocato ti rappresenti e parli in tua difesa ogni volta che si instaura un processo, salvo rare eccezioni

Consulenti esperti in ogni settore del diritto

Diritto finanziario

Investimenti
Buoni fruttiferi postali 
Trading on line

Maggiori dettagli

Diritto bancario

Usura
Anatocismo
Fideiussioni

Maggiori dettagli

Diritto civile

Diritto Societario, Commerciale e delle Procedure Concorsuali

Codice del Consumo

Diritto Processuale Civile

Diritto Penale

Diritto Amministrativo

Diritto Tributario

Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale

Volontaria Giurisdizione

Consulenza Finanziaria
Indipendente

Pianificazione finanziaria
Consulenza agli investimenti

MAGGIORI DETTAGLI

Perizie Econometriche ed Analisi Finanziarie

Perizie per gli avvocati per anomalie bancarie
Analisi  in materia bancaria e finanziaria

MAGGIORI DETTAGLI

ADUSBEF in Veneto

Il gruppo

ADUSBEF è l’acronimo di ASSOCIAZIONE DEGLI UTENTI DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI, l’unica Associazione di Consumatori rappresentata in tutt’Italia da un team qualificato di esperti regolarmente iscritti negli albi professionali degli avvocati e commercialisti .

Fondata nel 1987 con lo scopo di difendere i cittadini dagli abusi del sistema creditizio, finanziario e assicurativo, l’ADUSBEF è specializzata nei problemi relativi all’utenza del settore bancario ed assicurativo.

Nel tempo ha integrato la propria attività con altre specializzazioni in diversi settori, rivolgendosi non solo nei confronti del singolo consumatore, ma anche nei confronti di imprenditori e società.

Contattaci direttamente per discutere del tuo caso

Contattaci per richiedere informazioni o ricevere un preventivo personalizzato

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×