Skip to main content

il Domenica, 23 Febbraio 2020

AVVISO: ANNULLATO L'INCONTRO DEL 28.02.20 A VERONA

A seguito dell'ordinanza  che vieta qualsiasi forma di aggregazione fino al 1 marzo 2020 per l'emergenza del Coranavirus, l'incontro di venerdì 28.02.2020 a Verona è annullato e rinviato a data da destinarsi.

Ci scusiamo per il disagio.

Banche popolari: il Tribunale di Venezia autorizza la chiamata in giudizio di Intesa Sanpaolo e di S.G.A. in relazione a una baciata

Tribunale di Venezia, sezione specializzata per la materia d'impresa, 6 giugno 2018, G. I. Ramon
Leggi maggiori dettagli sulla vicenda nel resto dell'articolo.
In una causa avviata da un azionista contro una banca popolare veneta, azionista che sostenga la nullità di un finanziamento in quanto finalizzato all'acquisto di azioni della stessa banca finanziatrice in violazione dell'art. 2358 c.c.,

Scritto da Camilla Cusumano il Venerdì, 22 Maggio 2020

DOPPIA VITTORIA ADUSBEF VERONA SETTIMANALE: ABF CONDANNA POSTE A RIMBORSARE I BUONI POSTALI AF

Seconda vittoria in una settimana per un altro associato Adusbef possessore di buoni fruttiferi postali serie AF. Il Collegio di Bologna ha condannato Poste a rimborsare i BFP paganto l'importo investito triplicato ad un consumatore difeso dall'Avv. Camilla Cusumano, delegata Adusbef Verona,  e dall'Avv. Vincenzo Cusumano, entrambi dello studio Legals di Padova

Scritto da Camilla Cusumano il Giovedì, 21 Maggio 2020

L’Arbitro Bancario e Finanziario ha condannato Poste Italiane a risarcire una risparmiatrice che aveva acquistato buoni postali trentennali della serie P/Q.

L’ABF con decisione 9437/2020 ha riconosciuto ad una associata Adusbef difesa dall’Avv. Camilla Cusumano, delegata Adusbef Verona, e dall’Avv. Vincenzo Cusumano, entrambi dello studio Legals di Padova il diritto al rimborso di sei buoni postali per gli ultimi dieci anni secondo le condizioni che erano riportate sul retro dei buoni stessi.

OI BRASIL PORTUGAL TELECOM

I risparmiatori che intendessero essere ammessi al passivo di Oi Brasil e della controllata Portugal Telecom hanno il termine perentorio per l’approvazione delle istanze (non per la presentazione, si badi bene) lunedì 26 febbraio.

Rottamazione cartelle, sul sito delle Entrate disponibili i moduli

Entra nel vivo la cosiddetta rottamazione delle cartelle e degli avvisi, prevista dal dl 148/2017. Sul portale dell’Agenzia delle entrate-Riscossione è disponibile il modello per presentare la domanda di adesione per i debiti affidati alla riscossione nei primi nove mesi di quest’anno e il modello destinato a quei contribuenti ai quali era stata rigettata l’adesione alla definizione agevolata (dl 193/2016), perché non in regola con i vecchi piani di rateizzazione in corso al 24 ottobre 2016, e intendono presentare una nuova domanda di adesione. Il decreto 148/2017, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 242/2017, consente inoltre ai contribuenti che hanno aderito alla ‘prima definizione agevolata’, ma non hanno pagato la prima (o unica) rata di luglio né quella prevista a settembre 2017, di mettersi in regola entro il prossimo 30 novembre per essere riammessi ai benefici previsti dalla definizione agevolata.
Vediamo nel dettaglio le novità del dl 148/2017.

Contattaci per richiedere informazioni o ricevere un preventivo personalizzato

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×