PIGNORAMENTI ED ESPROPRIAZIONI IMMOBILIARI: QUANDO LA BANCA SBAGLIA IL TIRO ed IL DEBITORE PUO’ DIFENDERSI

Mercoledì, 29 Maggio 2019

La legge dice che, prima di procedere all’esproprio di un bene immobile, bisogna notificare al debitore il ‘titolo esecutivo’, cioè la fonte ufficiale che consacra il diritto di credito, e il ‘precetto’, ossia l’ultima intimazione a pagare pena l’espropriazione, appunto.

Normalmente il titolo è una sentenza. Tuttavia, se il mutuo fondiario è stato accompagnato dalla materiale consegna o messa a disposizione della somma, per legge anche il contratto di mutuo è ‘titolo esecutivo’. Ciò perché il notaio ‘certifica’ con lo stesso grado di potenza del giudice, quanto avviene in sua presenza.

Così le Banche normalmente non fanno alcun controllo e procedono solo con la semplice notifica del contratto di mutuo e del precetto, e danno il via al processo di espropriazione.

Senonché nella prassi è assai frequente che i soldi non entrino immediatamente nella immediata e libera disponibilità del soggetto al momento della stipula del contratto, ma in un momento successivo, dopo la stipula. Oppure che le somme vengano vincolate.

Si parla in questo caso di ‘mutuo condizionato’, cioè sottoposto ad una determinata condizione.

Ciò succede, quando nel contratto di mutuo troviamo scritto ad esempio ‘La parte mutuataria autorizza sin d’ora la Banca a ordinare l’accreditamento dell’importo netto del mutuo sul conto corrente bancario n. tal dei tali ad essa intestato, aperto presso la filiale tal dei tali della Banca stessa’. Oppure ‘le parti si danno atto della riconsegna da parte di quest’ultima della somma mutuata al fine di costituire un deposito cauzionale infruttifero presso la Banca a garanzia dell’adempimento di tutti gli obblighi posti a carico della medesima parte mutuataria dal presente contratto e relativi allegati. Tale deposito cauzionale sarà svincolato successivamente alla data di consolidamento dell’ipoteca ai sensi del quarto comma dell’art. 39 T.U.B. e comunque successivamente alla presentazione alla Banca dei seguenti documenti….ecc’

Nel primo caso la consegna non è immediata; nel secondo, la disponibilità non è libera.

Ebbene, esso comporta dunque la scoperta che la Banca ha iniziato la procedura di esproprio sulla base di un ‘mutuo condizionato’?

Comporta senz’altro che la Banca ha sbagliato, non poteva iniziare la procedura solo con il mutuo, ma doveva prima chiedere ed ottenere un titolo ( ad esempio, un decreto ingiuntivo).

Quindi la procedura di esproprio si può certamente sospendere e contrastare!

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.

L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati personali secondo la normativa sulla privacy.

veneto  Uffici dei nostri professionisti in tutto il Veneto

Avv. Emanuela Bellini


I studio: Cologna Veneta - Piazza Corte Palazzo, 22
Tel. +39 0442 85933
II studio: Verona- Piazza Viviani, 12
Cel. +39 349 1834149
Email:
Sito web: https://www.emanuelabellini.it

Avv. Marilena Bertocco

Viale dell'Industria, 67
36100 Vicenza (VI)
Cel. +39 375 5235897
Email:

Avv. Fulvio Cavallari

Via Girolamo dal Santo, 2
35132 Padova (PD)
Tel. +39 049-5910001
Fax: +39 049-656398
Email:

Dott. Massimo Cavallari

Via 4 Novembre, 6/c
35010 Limena (PD)
Tel. +39 049-613584
Email:
Sito web: https://www.studiocavallari.it

Avv. Camilla Cusumano

Via Tezone, 4
37122 Verona (VR)
Cel. +39 347 9246511
Fax: +39 045-5113222

Email:  
Sito web: http://www.camillacusumano.it

Avv. Elisabetta D'Este

Viale dell'Industria, 67
36100 Vicenza (VI)
Cel. +39 375 5235897
Email:

Avv. Antonella Friso

Via Collalto, 24
31100 Treviso (TV)
Cel. +39 375 5235897
Email: 

Avv. Anna Lorenzi

Via dei Savonarola, 86/88
35137 Padova
Tel. +39 049 723074
Fax: +39 049 8735131
Email:

Avv. Emanuela Marsan


Via Roma, 45
36061 Bassano Del Grappa (VI)
Tel. +39 0424-522802
Fax: +39 0424-521044
Email:

Avv. Luca Pavanetto

Via Aquileia, 9/a
30027 San Dona' di Piave (VE)
Tel. +39 0421-50826
Tel. +39 0421-331999
Fax: +39 0421-52427
Email:
Sito web: www.studiolegalepavanetto.info

Avv. Sveva Rossi

Via A. Manzoni, 116
35100 Padova (PD)
Cel. +39 392 5254084
Email:

Avv. Manuela Spada

Piazza Merlin, 11
45100 Rovigo (RO)
Cel. +39 349 5364354
Email:

Avv. Monica Spada

Via Battaglione Val Leogra, 40
36100 Vicenza (VI)
Tel. +39 0444-341868
Fax: +39 0444-341868
Email:

Avv. Michele Scandola

Vicolo Cieco San Pietro Incarnario, 7
37138 Verona (VR)
Tel. + 39 045-8004357
Fax: + 39 045-9612667
Email:
Posta Certificata:
Sito web: www.studiofabianescandola.it

Adusbef

Adusbef ha circa 175 sedi in Italia ed è membro della Federazione Utenti Bancari Europei fondata con associazioni di Spagna, Francia, Olanda, Gran Bretagna, operanti nei settori bancario, finanziario, assicurativo.

C.F. 03638881007

Privacy Policy | Credits

Newsletter

 

Seguici sui social:

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×