Policy privacy

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Il mutuo. Alcuni importanti consigli perché fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio, Di Andrea Becca

In quanto tempo viene erogato un mutuo?

Un altro aspetto critico e da da valutare attentamente è relativo ai tempi di erogazione del mutuo. Prima di firmare un compromesso per l'acquisto di un immobile è bene prima trovare una banca che in linea di massima sia disponibile a concedere il finanziamento e che non vi siano ostacoli sul reddito o su altre condizioni.
Attenzione: dal momento in cui si presenta la richiesta alla banca, possono passare fino a 50 giorni prima di ottenere l'erogazione del mutuo. Questi tempi devono essere considerati nella stesura del compromesso d'acquisto, dove è opportuno indicare come termine di pagamento il momento in cui si ha la sufficiente certezza che il mutuo sarà erogato.

Una volta presentata la domanda ufficiale di finanziamento, la banca esprime un primo parere di fattibilità sulla concedibilità del mutuo, che dipende in generale da più elementi quali:

1) il reddito del richiedente e del nucleo familiare;

2) il valore dell'immobile oggetto del finanziamento;
3) la presenza di garanzie supplementari da parte di terzi (fideiussione, pegno).

Dall'esame di questi dati alcune banche esprimono un proprio parere di fattibilità, concedendo una pre-approvazione del mutuo. Ciò dà l'avvio alla fase successiva di raccolta della documentazione e quindi alla fase di istruttoria.

 
Free business joomla templates